• DIOCESI di ADRIA - ROVIGO
  • DIOCESI di ADRIA - ROVIGO
  • DIOCESI di ADRIA - ROVIGO
  • DIOCESI di ADRIA - ROVIGO
  • DIOCESI di ADRIA - ROVIGO
  • DIOCESI di ADRIA - ROVIGO
 

DIOCESI di ADRIA-ROVIGO

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Biografia Vescovo Pierantonio Pavanello

E-mail Stampa PDF

 

Mons. Pierantonio Pavanello, nato a Bassano del Grappa il 20.05.1955, consegue la maturità classica presso il locale Liceo Ginnasio “G. B. Brocchi”. Dopo aver frequentato per un biennio la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Padova, entra nel 1976 nel Seminario Diocesano di Vicenza, accolto da mons. Giovanni Sartori, dove segue i corsi filosofico-teologici, conseguendo nel 1982 il baccellierato in Teologia. Viene ordinato presbitero il 16.05.1982, incardinandosi nella Diocesi di Vicenza.

 

Dal 1982 al 1989 esercita il ministero presbiterale come vicario parrocchiale a S. Clemente in Valdagno.

Nell’ottobre del 1989 viene inviato a Roma, per proseguire gli studi in Diritto Canonico presso la Pontifica Università Gregoriana, dove consegue il dottorato nel 1993 con una tesi su “La perpetuità dell’incapacità di assumere le obbligazioni essenziali del matrimonio (can. 1095,3°)”, pubblicata nella serie “Analecta Gregoriana” (http://www.unigre.it/analectagregoriana/).

Nel 1992 viene nominato Difensore del Vincolo del Tribunale Ecclesiastico Regionale Triveneto, Giudice nel 1999, Vicario Giudiziale Aggiunto nel 2001.

Dall’anno accademico 1993-94 è docente di Diritto Canonico presso lo Studio Teologico del Seminario Diocesano di Vicenza (affiliato alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale e poi del Triveneto). Dal 1996 al 2001 ha insegnato presso l’Istituto S. Antonio Dottore di Padova (Ciclo istituzionale della Sezione di Padova della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale). Dal 2004 al 2015 è stato docente presso la Facoltà di Diritto Canonico S. Pio X di Venezia (http://fdc.marcianum.it/).

Dal 1994 al 2005 è stato segretario del Consiglio Presbiterale e del Consiglio Pastorale Diocesano di Vicenza e membro di varie commissioni diocesane. Nel 2004 è nominato Cancelliere della Diocesi di Vicenza e nel 2005 Direttore della Casa del Clero.

Il 27 ottobre 2015, Benedetto XVI lo ha nominato Cappellano di Sua Santità.

Fa parte della redazione della rivista “Quaderni di diritto ecclesiale” (http://www.quadernididirittoecclesiale.org/) e ha partecipato all’edizione del Codice di Diritto Canonico commentato curato dalla stessa redazione, commentando i cann. 460-572.

È membro del “Gruppo Italiano Docenti di Diritto Canonico” e ha tenuto relazioni ai convegni del 1997 (“Il difensore del vincolo e il promotore di giustizia”), del 2000 (“Selezione, formazione e retribuzione dei laici”), 2002 (“La cooperazione fra le Chiese”), 2007 (“Le figure degli accompagnatori nella iniziazione cristiana dei fanciulli”), 2016 (“La corresponsabilità dei presbiteri nel governo ecclesiale”).

Il 23 dicembre 2015, Papa Francesco lo ha nominato Vescovo di Adria-Rovigo.

Il 20 febbraio 2016, per l’imposizione delle mani e la preghiera di S. Em. Rev.ma il Card. Pietro Parolin, ha ricevuto l’Ordinazione Episcopale nella Cattedrale di Vicenza.

Il 6 marzo successivo ha preso possesso della nostra Diocesi, dando così inizio al suo ministero pastorale.

 

Principali pubblicazioni

 

Monografie:

Il requisito della perpetuità nell’incapacità di assumere le obbligazioni essenziali del matrimonio (Can. 1095, 3°), «Analecta Gregoriana» 266, Roma 1994

 

Articoli:

  • Il requisito della perpetuità nell’incapacità di assumere le obbligazioni essenziali del matrimonio, «Periodica de re canonica» 83 (1994) 119-144.

  • Impotentia coeundi et incapacitas assumendi onera: elementa analogiae et differentiae in iurisprudentia recentiori, «Periodica de re canonica» 84 (1995) 369-393.

  • I presbiteri “fidei donum” speciale manifestazione della comunione delle Chiese particolari tra loro e con la Chiesa universale, in «Quaderni di diritto ecclesiale» 9 (1996), 35-37.

  • La determinazione canonica del ministero del diacono permanente, in «Quaderni di diritto ecclesiale» 10 (1997), 143-159.

  • Il promotore di giustizia e il difensore del vincolo, in I giudizi nella Chiesa. Il processo contenzioso e il processo matrimoniale, Milano 1998, pp. 109-126.

  • Nuova richiesta ad un’autorità differente di una grazia negata (can. 65), in «Quaderni di diritto ecclesiale» 13 (2000), 192-198.

  • Selezione, formazione e retribuzione dei laici, in I laici nella ministerialità della Chiesa, Milano 2000, 265-292.

  • Commento ai cann. 460-572, in Il Codice di Diritto Canonico commentato, Milano 2001.

  • Piccolo lessico delle cause dei santi, in «Quaderni di diritto ecclesiale» 15 (2002), 91-99.

  • La formazione dei laici che esercitano un servizio ecclesiale (can. 231 § 1), in «Quaderni di diritto ecclesiale»15 (2002), 100-106.

  • La condizione giuridica del chierico fuori della diocesi di incardinazione, in «Quaderni di diritto ecclesiale» 15 (2002), 146-159.

  • La dimensione giuridica del matrimonio: significato teologico e conseguenze pastorali, in «Quaderni di diritto ecclesiale» 15 (2002), 325-336.

  • La cooperazione fra le Chiese, in Chiese particolari e Chiesa universale, Milano 2003, 55-82.

  • L’istruttoria di una causa di nullità matrimoniale per incapacità (can. 1095,2°-3°), in «Quaderni di diritto ecclesiale» 16 (2003), 203-214.

  • La vacanza dell’ufficio di parroco, in «Quaderni di diritto ecclesiale» 17 (2004), 176-185.

  • Il Consiglio episcopale (can. 473 § 4), in «Quaderni di diritto ecclesiale» 18 (2005), 70-78

  • La parrocchia: prospettive canonistiche innovative, in «Quaderni di diritto ecclesiale» 18 (2005), 299-312.

  • Servizio ministeriale fuori della struttura di incardinazione, in LUIS NAVARRO (ed.), L’istituto dell’incardinazione. Natura e prospettive, Milano 2006, 195-215.

  • Il can. 1095 nell’Istruzione “Dignitas Connubii”, in J.I. ARRIETA (ed.), L’istruzione Dignitas Connubii nella dinamica delle cause di nullità matrimoniali, Venezia 2006, 59-69.

  • La parrocchia nell’attuale Codice di Diritto Canonico: una normativa in tensione tra la tradizione post-tridentina e un nuovo modello di parrocchia, in L. SORAVITO-L. BRESSAN (ed.), Il rinnovamento della parrocchia in una società che cambia, Padova 2007, 67-87.

  • I soggetti dell’iniziazione cristiana dei fanciulli, in Iniziazione cristiana: profili generali, Milano 2008, 173-188.

  • Fragilità” del matrimonio oggi. Qualche riflessione dall’esperienza dei processi di nullità del matrimonio, in «Credere oggi» XXXI 1(2011) n. 181, 111-131.

  • Licenze e dispense matrimoniali, in «Quaderni di diritto ecclesiale» 24 (2011), 500-505.

  • La rimozione del vetitum, la convalidazione del matrimonio e la separazione, in «Quaderni di diritto ecclesiale» 25 (2012), 244- 250.

  • La corresponsabilità nel governo della diocesi durante la sede vacante, in «Quaderni di diritto ecclesiale» 26 (2013), 150-161.

  • Nota sulla sentenza nel processo di appello, in «Quaderni di diritto ecclesiale» 27 (2014), 222-226.

  • Il processo documentale, in Il Diritto nel Mistero della Chiesa/IV. Prassi amministrativa e procedure speciali, Città del Vaticano 2014, 163-172.

  • Il procedimento di rimozione del divieto di passare a nuove nozze, in Il Diritto nel Mistero della Chiesa/IV. Prassi amministrativa e procedure speciali, Città del Vaticano 2014, 265-267.

  • Strumenti giuridici per la cooperazione missionaria nell’esperienza della Chiesa italiana in «Quaderni di diritto ecclesiale» 28 (2015), 222-226.

  • I processi di nullità matrimoniale all’interno della sollecitudine pastorale della Chiesa. Proposte e prospettive alla luce del percorso sinodale, in «Credere oggi», 35 (2015), 85-107.

Tu sei qui: Biografia e Pubblicazioni